Il Tribunale di Milano dichiara nullo lo scioglimento e la confluenza della Cassa Sanitaria Intesa 
nel Fondo Sanitario Integrativo Intesasanpaolo

E' stata pubblicata la sentenza sulla causa intentata dai quattro Consiglieri della Cassa Sanitaria Intesa eletti dai Pensionati - Amici, Colace (nel frattempo deceduto), Cobianchi e Marini - che riconosce fondate le osservazioni a suo tempo formulate e verbalizzate nel Consiglio di Amministrazione dellEnte.
Il Giudice attesta, di conseguenza, la nullità della delibera del 18 ottobre 2010 che ha dato avvio alla "confluenza" della cassa e degli Iscritti nel nuovo Fondo Sanitario.
Ecco il passaggio saliente della sentenza, che trovate nella stesura integrale in allegato:"in accoglimento dell’impugnazione ex art. 23 c.c. proposta dagli attori, annulla la delibera 18/10/2010 del Consiglio di Amministrazione della Cassa per l’Assistenza Sanitaria per il Personale del Gruppo Intesa e, per l’effetto, condanna i due enti associativi convenuti ad adottare tutti gli atti necessari a ripristinare in capo alla suddetta Cassa Intesa la titolarità del patrimonio associativo risultante dal bilancio di esercizio chiuso alla data del 31/12/2010".Ci riserviamo di tenervi puntualmente informati sul seguito.
Sergio Marini
Pres.Cons.Direttivo
Amici Comit Piazza Scala"
 

   Clicca sull'icona per visualizzare l'intero provvedimento